lunedì 3 ottobre 2011

Oggetti utili


Cucio ormai da qualche anno e mi piacerebbe condividere con voi gli oggetti che non mi pento di aver comprato e che ho usato spesso (escluso dalla lista gessi, centimetri da sarto, etc., parlerò solo di un po' più particolari):

1) Taglia asole:
Senza questo oggetto sarei persa, lo uso tantissimo e non solo per le asole, se si sbaglia una cucitura si riesce a scucirla in un attimo con questo affarino.
Bisogna solo fare molta attenzione perchè si rischia di tagliare anche la stoffa ma facendo con calma si evitano errori.
Siccome ha la tendenza a scomparire nei momenti più utili consiglio di comprarne più di uno, io al momento ne ho diversi e confesso che ne ho pure rotto qualcuno... ehm


2) Penna per tessuti che si cancella all'aria: Utilissima per i ricami, riesco a segnare il centro del tessuto senza doverlo poi lavare.
La uso inoltre per segnare cose provvisorie, tipo posizioni di bottoni, tasche etc.
Ci mette più del paio di ore che dicono sulla confezione ma a me basta che vada via da solo.
Io ho quella della Prym, a dire il vero ne ho due, una a punta fine e una a punta media, le ho prese per provarle ma comprerò nuovamente solo quella a punta media, la preferisco.



3) Colla spray temporanea: La si compra quando si inizia a ricamare a macchina e poi la usa anche nel cucito.
Io per esempio la uso per attaccare le tasche prima di cucirle o per fermare le toppe (quelle non adesive) prima di passarle sotto la macchina o comunque per usi simili.
Io ho quella nella foto, che è abbastanza forte e una meno adesiva.



4) Spilli con la testa a fiore: Questa è una di quelle scoperte che ti illuminano la giornata, oltre ad essere lunghi e ben affilati sono PIATTI e quindi ci puoi stirare sopra senza rovinare la stoffa oppure la piastra del ferro!
COMODISSIMI PER GLI ORLI!
Unico neo il prezzo, sono più cari degli spilli normali ma sono soldi ben spesi, attenzione solo che si piegano più facilmente di quelli classici (che di solito si spezzano.. si ok oltre agli apri asole ho rotto anche degli spilli, sono un disastro!)


5)Scatolette IKEA: queste per la precisione, io ne ho TANTISSIME e ogni volta che vado all'ikea ne compro un pacco o due, io ci divido i materiale, ad esempio in una ho il velcro, nell'altra ho i gancetti per le gonne, nella terza la fettuccia, etc. etc!
Per conoscere il contenuto senza doverle aprire ho usato l'etichettatrice Dymo di mio padre (si possono anche fare le etichette a mano ma io non ho una scrittura ordinata quindi evito).



Inoltre aggiungo alla lista gli oggetti di questo post, mi sembrava inutile riscrivere le stesse cose

Per ora è tutto, non appena mi verranno in mente altre cose vedrò di fare un nuovo post.

Buona domenica.

4 commenti:

Trilli ha detto...

Rivelazione:il taglia asole. Avevo ricevuto un kit con tanti piccoli strumenti, tra cui questo cosino che non riuscivo a capire a cosa servisse e tu mi hai illuminato!Io cucio da autodidatta, ho imparato le basi da mia nonna e ora continuo da sola uso però la sua macchina da cucire e i consigli che hai dato sui diversi aghi mi saranno sicuramente di aiuto. Grazie!
Divento tua follower!
Se vuoi passa per il mio blog

www.misolleticaunidea.blogspot.com

Trilli ha detto...

Non ho capito perchè risulto follower ma non vengo visualizzata nel tuo elenco...forse devi aggiustare qualcosa

Rose di Organza ha detto...

Nel mio elenco nel profilo appari, in quello sul blog no.. credo sia qualche problemi del contatore in sè perchè se lì risultano solo 10 membri, nel profilo ne ho 13...non saprei proprio dirti come mai..

Rose di Organza ha detto...

ok si è rimesso a posto.. mi sa che era un problema momentaneo..